Assistenza Vita Serena

BADANTI E ASSISTENZA DOMICILIARE

Dimenticanze….parte 3°

Dimenticanze: Sapere quando chiedere aiuto

 

Parte III

Il trattamento per la demenza

Una persona con demenza dovrebbe essere sotto la cura di un medico.

Il medico potrebbe essere un neurologo, medico di famiglia, internista, geriatra o psichiatra.

Lui o lei può trattare problemi fisici e comportamentali del paziente (come l’aggressività, agitazione, o errante) e rispondere alle molte domande che la persona o la famiglia possono avere.
Le persone affette da demenza causata dalla malattia di Alzheimer possono essere trattati con farmaci.

Quattro farmaci sono approvati dalla US Food and Drug Administration per il trattamento di Alzheimer. Donepezil (Aricept ®), rivastigmina (Exelon ®), e galantamina (Razadyne ®) sono usati per trattare da lieve a moderata di Alzheimer (donepezil è stato approvato per il trattamento di una grave malattia di Alzheimer pure).

Memantina (Namenda ®) è usato per trattare da moderata a grave malattia di Alzheimer.

Questi farmaci possono aiutare a mantenere il pensiero, la memoria e le abilità di parlare, e possono ridurre alcuni problemi comportamentali per alcuni mesi ad alcuni anni in alcune persone.

Tuttavia, essi non fermano il progredire della malattia di Alzheimer.

Sono in corso studi per indagare farmaci per rallentare il declino cognitivo e per prevenire lo sviluppo del morbo di Alzheimer.
Le persone con demenza vascolare dovrebbero adottare misure per prevenire ulteriori colpi.

Queste azioni comprendono controllo la pressione alta, il monitoraggio e il trattamento di elevato colesterolo nel sangue e il diabete, e non fumare.

Sono in corso studi per sviluppare farmaci per ridurre la gravità della memoria e pensiero problemi che vengono con demenza vascolare.

Altri studi stanno esaminando gli effetti dei farmaci per alleviare alcuni sintomi di questo tipo di demenza.
I familiari e gli amici possono aiutare le persone nelle prime fasi della demenza di continuare la loro routine quotidiana, le attività fisiche e contatti sociali.

Le persone affette da demenza devono essere tenuti aggiornati sui dettagli della loro vita, come l’ora del giorno, dove vivono, e ciò che sta accadendo a casa o nel mondo.

Aiuti di memoria possono aiutare.

Alcune famiglie trovano che un grande calendario, un elenco di programmi quotidiani, osserva su semplici misure di sicurezza e le indicazioni scritte che descrivono come utilizzare gli oggetti per la casa comune sono ausili utili.

Cosa si può fare

Se sei preoccupato che tu o qualcuno che conosci abbia un problema di memoria grave, parlane con il medico il quale può essere in grado di diagnosticare il problema o ti indirizzerà presso uno specialista in neurologia o psichiatria geriatrica.

Gli operatori sanitari che si specializzano nella malattia di Alzheimer possono  consigliare il modo di gestire il problema o suggerire trattamenti o servizi che potrebbero aiutare.
Sia le  persone con malattia di Alzheimer, MCI, o con una storia familiare di Alzheimer, e le persone sane senza problemi di memoria e nessuna storia familiare di Alzheimer possono partecipare a studi clinici.

La partecipazione a studi clinici è un modo efficace per aiutare nella lotta contro l’Alzheimer.

Per saperne di più su studi clinici, chiamare malattia istruzione di Alzheimer e di rinvio (ADEAR) Centro al numero verde 1-800-438-4380

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...