Assistenza Vita Serena

BADANTI E ASSISTENZA DOMICILIARE

Dimenticanze….

Dimenticanze: Sapere quando chiedere aiuto

parte I

 

Modifiche della memoria

Il non ricordare può essere una parte normale dell’ invecchiamento.

Dato che le persone invecchiano, i cambiamenti si verificano in tutte le parti del corpo, compreso il cervello.

Come risultato, alcune persone possono notare che ci vuole più tempo per imparare cose nuove, che non ricordano informazioni così come hanno fatto, o si perdono le cose come i bicchieri.

Questi di solito sono segni di dimenticanza lieve, non gravi problemi di memoria.
Alcuni adulti più anziani trovano anche che non fanno così come le persone più giovani nei test di memoria e di apprendimento complessi.

Gli scienziati hanno scoperto, però, che concesso più tempo, le persone anziane sane possono fare così come i giovani fanno su questi test.

Infatti, man mano che invecchiano, gli adulti sani di solito migliorano le aree di abilità mentale, come il vocabolario.

Altre cause di perdita di memoria

Alcuni problemi di memoria sono legati a problemi di salute che possono essere curabili.

Ad esempio, gli effetti collaterali dei farmaci, la vitamina B 12 carenza, alcolismo cronico, tumori o infezioni nel cervello, o coaguli di sangue nel cervello può causare perdita di memoria o forse demenza .
Alcuni disturbi della tiroide, reni, fegato possono anche portare alla perdita di memoria.

Un medico dovrebbe curare gravi patologie come queste il più presto possibile.
Problemi emotivi, come lo stress, l’ansia o depressione, possono rendere una persona più smemorata e tale stato può essere scambiato per demenza.

Per esempio, qualcuno che è andato da poco in pensione o che sta affrontando con la morte di un coniuge, un parente o un amico può sentirsi triste, solo, preoccupato, o annoiato.

Cercando di affrontare questi cambiamenti di vita lascia alcune persone confuse o smemorate.
La confusione e la dimenticanza causata da emozioni di solito sono temporanee e vanno via quando i sentimenti svaniscono.

I problemi emotivi possono essere alleviati da amici e parenti di sostegno, ma se questi sentimenti durano per molto tempo, è importante per ottenere aiuto da un medico o un consulente.

Il trattamento può includere la consulenza, i farmaci, o entrambi.

Problemi di memoria più grave

Per alcune persone anziane, i problemi di memoria sono il segno di un problema serio, come il deterioramento cognitivo lieve o demenza.

Le persone che sono preoccupate per problemi di memoria dovrebbero vedere un medico.

Il medico può effettuare o ordinare una valutazione della salute fisica e mentale approfondito per arrivare ad una diagnosi.

Spesso, queste valutazioni sono condotte da un neurologo, un medico specializzato in problemi legati al cervello e al sistema nervoso centrale.
Un esame medico completo per la perdita di memoria dovrebbe rivedere la storia medica della persona, compreso l’uso di prescrizione di farmaci, dieta, problemi medici del passato, e la salute generale.

Una diagnosi corretta dipende dai dettagli accurati, così oltre a parlare con il paziente, il medico potrebbe chiedere ad un membro della famiglia, caregiver, o un amico per informazioni.
Gli esami del sangue e delle urine possono aiutare il medico a trovare la causa dei problemi di memoria o demenza.

Il medico potrebbe anche fare i test per la perdita di memoria e testare problem-solving e capacità linguistiche della persona. Una tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (MRI) del cervello possono aiutare a escludere alcune cause dei problemi di memoria.

 

Amnestic Mild Cognitive Impairment (MCI).

Alcune persone con problemi di memoria hanno una condizione chiamata decadimento cognitivo lieve amnestic, o MCI amnesico.

Le persone con questa condizione hanno più problemi di memoria rispetto al normale per le persone della loro età, ma i loro sintomi non sono così gravi come quelli del morbo di Alzheimer, e sono in grado di svolgere le loro normali attività quotidiane.
Segni di MCI includono riporre spesso male le cose , dimenticando di andare a importanti eventi e appuntamenti, e avendo problemi a trovare le parole desiderate.

La famiglia e gli amici possono notare vuoti di memoria, e la persona con MCI possono preoccuparsi di perdere la propria memoria.

Queste preoccupazioni possono indurre la persona a vedere un medico per la diagnosi.
I ricercatori hanno scoperto che le persone con MCI rispetto a quelli senza, hanno la tendenza a sviluppare il morbo di Alzheimer entro un certo periodo di tempo.

Tuttavia, non tutti coloro che hanno MCI sviluppa l’Alzheimer.

Sono in corso studi per capire perché alcune persone con MCI progrediscono verso l’Alzheimer e altre no.
Attualmente non esiste un trattamento standard per MCI. In genere, il medico dovrà regolarmente monitorare e testare una persona con diagnosi di MCI per rilevare eventuali modifiche di memoria e capacità di pensiero nel tempo.

Non ci sono farmaci approvati per l’uso per MCI.

 

SEGUE

Per saperne di più su studi clinici, chiamare malattia istruzione di Alzheimer e di rinvio (ADEAR) Centro al numero verde 1-800-438-4380

1-800-438-4380 GRATIS   o visitare il sito ADEAR Center http://www.nia.nih.gov /Alzheimer .

Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.ClinicalTrials.gov .1-800-438-4380

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...