Assistenza Vita Serena

BADANTI E ASSISTENZA DOMICILIARE

Noci ed Alzheimer 2° parte

Ricerca sulle Noci e la lotta contro la malattia di Alzheimer

 

II° Parte

 

Il gruppo di ricerca ha esaminato gli effetti della dieta arricchita su topi con 6 per cento o 9 per cento di noci, che sono equivalenti a 1 oncia e 1,5 once al giorno, rispettivamente, di noci in esseri umani.

Questa ricerca derivava da uno studio precedente in coltura cellulare  guidato dal Dr. Chauhan che ha evidenziato gli effetti protettivi di estratto di noce contro il danno ossidativo causato dalla proteina beta amiloide.

Questa proteina è il componente principale delle placche amiloidi che si formano nel cervello dei pazienti con malattia di Alzheimer.
Qualcuno negli Stati Uniti sviluppa la malattia di Alzheimer ogni 67 secondi, e il numero di americani con il morbo di Alzheimer e altre forme di demenza sono attesi in crescita  rapidamente nei prossimi anni con l’invecchiamento della generazione del baby boom.

Entro il 2050, il numero di persone di 65 anni e più anziani con malattia di Alzheimer può quasi triplicare, da cinque milioni a ben 16 milioni, sottolineando così l’importanza di determinare modi per prevenire, rallentare o fermare la malattia.

La stima totale degli esborsi nel 2014 per tutte le persone con malattia di Alzheimer e altre forme di demenza sono 214 miliardi dollari  .
Le noci hanno altri benefici nutrizionali in quanto contengono numerose vitamine e minerali e sono l’unico prodotto  che contiene una fonte significativa di acido alfa-linolenico (ALA) (2,5 grammi per oncia), un acido grasso omega-3 che porta benefici per la salute del cuore e del cervello.

I ricercatori suggeriscono inoltre che l’ALA può aver giocato un ruolo nel migliorare i sintomi comportamentali osservati nello studio.
Un articolo in dettaglio questi risultati, “Dieta arricchita di noci migliora il deficit di memoria e la capacità di apprendimento in topi transgenici modello della malattia di Alzheimer,” è stato pubblicato nel numero di ottobre del Journal of Alzheimer Disease 42 (4): 1397-1405 (2014) [ http://iospress.metapress.com/content/n644184610325684/%5D .
Co-autori con Dr. Chauhan sono Balu Muthaiyah, PhD; Musthafa M. Essa, PhD; Luna Lee, PhD; Ved Chauhan, PhD; e Kulbir Kaur, PhD, del Dipartimento di Neurochimica di IBR.
Questo studio è stato sostenuto in parte da fondi del Ufficio di Stato di New York per le persone con disabilità dello sviluppo e della California Walnut Commission.
Chi è la California Walnut Commission
La California Walnut Commission, fondata nel 1987, è finanziato da valutazioni obbligatorie dei coltivatori.

La Commissione è un organo dello Stato della California che opera in concomitanza con il Segretario del California Department of Food and Agriculture (CDFA). La CWC è principalmente coinvolto in attività di ricerca e sviluppo di salute del mercato di esportazione.

Per ulteriori idee informazioni industria, ricerca sanitaria e ricette, visitare il sito http://www.walnuts.org .
Risorse:
1. Halvorsen BL, Carlsen MH, Phillips KM, Bohn SK, Holte K, Jacobs DR, Blomhoff R (2006) Contenuto di componenti redox-attivi (cioè, antiossidanti) in alimenti consumati negli Stati Uniti. Am J Clin Nutr 84, 95-135
2. 2014 Alzheimer Disease fatti e cifre. Alzheimer Dement. 2014; 2: 16-17. Disponibile da: http://www.alz.org/downloads/Facts_Figures_2014.pdf
3. Muthaiyah B, Essa MM, Chauhan V, Chauhan A (2011) gli effetti protettivi di estratto di noce contro peptide beta-amiloide indotto morte cellulare e lo stress ossidativo nelle cellule PC12. Neurochem Res 36, 2096-2103.
4. Pan A, Chen M, R Chowdhury, HY Wu J, Q Sun, Campos H, Mozaffarian D, Hu FB (2012) Acido alfa linolenico e il rischio di malattie cardiovascolari: una revisione sistematica e una meta-analisi. Am J Clin Nutr. 96: 6: 1262-1273.
5. Innis SM (2007) Dietary (n-3) acidi grassi e lo sviluppo del cervello. J Nutr 137, 855-859.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...